Home Luoghi naturalistici Parco Nazionale del Gargano
Banner
Parco Nazionale del Gargano PDF Stampa E-mail

Foresta Umbra - Distanza 98,9 Km - Tempo di percorrenza circa 2h - Come raggiungerla: clicca qui


altIl Parco Nazionale del Gargano si estende su di un'area di circa 120.000 ettari e comprende 18 comuni ma soprattutto una serie di habitat unici nel loro genere che ricalcano molte delle possibili ambientazioni naturali del bacino del Mediterraneo.

All'interno del parco si trovano anche diverse aree protette, tra cui la Riserva marina delle Isole Tremiti, unica nel suo genere per la straordinaria bellezza dei fondali marini, per le grotte naturali, per la morfologia delle isole dell'arcipelago.

Nell'entroterra del promontorio garganico a circa 800 mt. s.l.m. si trova la Foresta Umbra, polmone verde del Parco Nazionale del Gargano, che si estende per circa 10.000 ettari. E' caratterizzata da una flora impressionante tanto fitta che in molti punti, anche di giorno, non batte mai il sole (da cui il nome Umbra). La foresta composta da boschi a prevalenza di cerro, roverella, leccio, faggio e tasso. La flora molto varia e particolare, con pi di 2.200 specie botaniche, che rappresentano circa il 35% dell'intera flora nazionale.

altDal punto di vista faunistico popolata da daini, mufloni, caprioli, cinghiali, tassi, faine, volpi ed altri animali selvatici, alcuni dei quali protetti in aree recintate. Sul territorio del Parco nidificano ben 170 specie di uccelli su 237 nidificanti in tutta Italia ed anche i rettili e gli anfibi sono presenti in numero cospicuo.

Questo habitat selvaggio ed incontaminato si alterna, per tutto il territorio del Parco Nazionale del Gargano, con le distese dei campi coltivati dall'uomo, con oliveti e vigneti, con animali al pascolo e tutto questo rende il paesaggio sempre pi vario e consente un percorso ricco di viste e panorami indimenticabili.

 
Copyright © MIDO - web agency | All rights reserved | P.IVA 03531880718